25 Maggio 2012 admin

“Labyrinth” nella compilation “Indie Press Compilation Vol.1 “

Labyrinth” su  “Indie Press Compilation Vol.1

Distribuita e promossa da Indie Press (Ufficio Stampa | Management | Booking) la compilation in oggetto ha come unico scopo la valorizzazione e la promozione degli artisti che con essa collaborano e la diffusione delle proposte musicali più interessanti (a nostro avviso) del panorama musicale indipendente italiano.
Le prerogative con le quali questa compilazione è stata ideata e realizzata, sono chiare e facilmente rinvenibili ad un attento ascolto delle band partecipanti, non nascono da astrusi calcoli meta-musicali o da facili infatuazioni derivanti dall’hype blogosferico.

Le 14 tracce che si dipanano in oltre 53 minuti, sono tutte (o quasi) orientate ad una chiara matrice stilistico-musicale:evidenti richiami ad un Neodernismo in voga nella Britannia della decade ottava del “secolo breve”, frammisto ad un certo “sintetismo” umano(ide) da era pre–Mac.

S’è capito un ca**o, vero? Anche lo scrivente non ha capito granchè, diciamo allora che a noi di Indie Press piace la musica che dipinge:paesaggi, impressioni, stati d’animo, quella musica che ancora oggi pretende valore “pedagogico”, quella musica che attua una sorta di recupero sinestetico in quella zona Cesarini in cui tutti noi, erotomani digitali, siamo finiti.
Insomma, a noi piace la musica che fa piangere!

1 – Starcontrol – Question Mark
2 – Lumen – La Città
3 – Verily So – Summer 89
4 – End – Warhol
5 – Seaside Postcards – Masses
6 – The Panicles – Deliver The Sound
7 – M!R!M! – Shapes Of Sunset
8 – Vampire Pop Strategy – I Told You That Tomorrow
9 – Tears of Joy – Dark House
10 – Phonic Culture Club – Askew Road
11 – Two Moons – Labyrinth
12 – Humpty Dumpty – Il Duomo di Milano
13 – Samideani – Star Crash Falling Melody
14 – In Her Eye – We’re All Alone

Tre modalità per il download:

ZIP (Compilation+Comunicato Stampa)

BANDCAMP

SOUNDCLOUD

 

Support us
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •